Enueg e Rage!

Enueg e Rage!

Il professore è vecchio, rompiscatole, si ripete come un pappagallo , ma cerca, dategliene atto, di aggiornarsi. Nella poesia provenzale c’è una tipologia di componimento, l’enueg, in cui il poeta si lamenta di ciò che non va.
La riapparizione di questo tema, la “noia”, ai tempi nostri, è nel “meme” Rage: un personaggino, mal disegnato, che  incorre in guai di vario genere. L’immagine finale è sempre quella del personaggino che sibila un “Fffffffffffffuuuu…..” di disapprovazione. Nell’immagine una versione splatter del “meme”. Se ne vorrete creare uno originale, c’è uno strumento on line per farlo senza troppa fatica.

Lo trovate qui: http://ragemaker.net/.

Sappiate che poi vi tocca scrivere una bella poesiola ( per ora in semplici rime baciate) che descriva la rivolta degli oggetti che tinge di nero qualche vostra giornata. Sono sempre un docente di Italiano, perdindirindina!
Non temete! Poi si passa per gradi al componimento speculare: il plazer! 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: