Diario di bordo

Per i più curiosi. Qui si può scaricare il diario di bordo di Colombo:

http://www.nativiamericani.it/wp-content/uploads/2008/02/ita-diario-di-bordo-cristoforo-colombo-e-book.pdf

Nessuno vi chiede di leggerlo dall’inizio alla fine, ma una rapida scorsa può riservare qualche sorpresa.

A me piace il momento dell’incontro ( a pag.31). Un Colombo un po’ calcolatore che si fa , però, subito prendere ( e commuovere)  dalla palese ingenuità dei nativi:

“… affinché ci accogliessero in grande amicizia, poiché conobbi che era gente che meglio si sarebbe data e convertita alla nostra Santa Fede con l’amore che non con la forza, detti ad alcuni di loro berretti colorati e palline di vetro che si mettevano al collo e altre bagatelle, di cui mostrarono molto piacere e ce li guadagnammo a tal punto che era meraviglia. I quali, in seguito venivano a nuoto alle barche sulle quali ci trovavamo e ci portavano pappagalli, filo di cotone in matasse, zagaglie e molte altre cose ancora che scambiavano con ciò che davamo loro come piccole palline di vetro e sonagli. Insomma, prendevano tutto e davano ciò che avevano di buon grado, ma parve a me fosse gente poverissima di ogni cosa “.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...