Il coniglietto juventino

Una mia allieva, simpaticissima e bravissima, mi assilla, presentandosi alla cattedra, perché le corregga tutti i compiti.

Tutti tutti. Fa bene, sia chiaro! I compiti si danno e si correggono.

Io, però, pur non essendo uno scansafatiche, tendo a rimandare la correzione, se mi è possibile, e la mia borsa, talvolta, nei peggiori periodi di ingolfamento, si riempie di carta all’inverosimile ( al punto che , impietositisi, si sono offerti alcuni allievi per portarmi una borsa che pesa , e non scherzo!, almeno 15 kg…Spero che l’Ispettorato al lavoro non mi mandi qualche funzionario in classe per accusarmi di sfruttamento del lavoro minorile! ;-)).

Va detto che smaltisco l’arretrato con sofferenze pomeridiane che possono capire, purtroppo, solo i miei colleghi ( per chi non si occupa di queste cose sono bazzecole e pinzillacchere).

Prima delle vacanze natalizie, mi sono sgravato un po’ dalle incombenze correttorie, per fortuna!

Ecco, l’altro ieri, la mia allieva mi ha chiesto una cortesia, nel modo gentile , ma anche risoluto, che la contraddistingue: vorrebbe che le disegnassi un coniglietto bianco e nero ( io , celiando, le ho detto juventino, ma non ha riso: presumo che tifi per qualche altra squadra!).

Ne ha uno, particolarmente vorace di sedie e divani.

L’ho disegnato subito per non deluderla. Eccolo!

coniglietto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: