La giusta distanza

Parlando del più e del meno ( ma sempre con intenti didattici sia chiaro!), ho parlato della giusta distanza con cui si deve guardare la Storia: né troppo da lontano, né troppo da vicino.

Poi ho citato Pascal “, troppa distanza e troppa prossimità impediscono la vista” e subito dopo mi è venuto in mente la disavventura di un ragazzo di Taiwan ( io pensavo, però, che l’episodio fosse avvenuto in Corea…) che è “franato” su un quadro del Seicento…

Quale migliore immagine per rappresentare la “giusta distanza”?

Ecco il filmato che i ragazzi mi hanno richiesto:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...