Antropometria

Oggi si è parlato di Cesare Lombroso che si serviva di alcuni strumenti dell’antropometria per classificare gli uomini che commettevano dei delitti.

Quando la scienza apre le porte alle pseudoscienze…

Be’, se vi fa piacere per rendervi ancor più antipatico Lombroso guardate un po’ che cosa diceva dei tatuaggi…

Il tatuaggio è utilizzato dai delinquenti «come riproduzione d’un costume diffusissimo tra le popolazioni primitive e tra i selvaggi, con cui i criminali hanno tanta affinità, com’è stato accennato, per la violenza delle passioni, per la stessa torbida sensibilità, la stessa puerile vanità e il lungo ozio».

Chissà che cosa avrebbe pensato di Justin Bieber? 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: