27 gennaio

http://www.bergamopost.it/occhi-aperti/storie-di-ebrei-deportati-da-bergamo/

1938

tumblr_o1j17yxyrx1r1ksyoo1_500

Agli ebrei fu vietato: • di servirsi di collaboratori domestici di razza ariana; • di frequentare luoghi di villeggiatura di importanza strategica; • di essere portieri in case abitate da ariani; • di esercitare il commercio ambulante (solo a Roma gli ebrei che dovettero riconsegnare le loro licenze furono 800); • di gestire agenzie di affari e agenzie di brevetti; • da fare commercio di preziosi e l’esercizio dell’arte fotografica; • di essere mediatori, piazzisti, commissionari; • la vendita di oggetti antichi e d’arte; l’esercizio di tipografie; • il commercio di libri, la vendita di oggetti usati, articoli per bambini; • la vendita di apparecchi radio, le carte da gioco; • attività commerciale ottica, la vendita di carburo di calcio;• impiego di gas tossici; l’esercizio di mescita di alcolici; • raccolta di rottami metallici, raccolta di lane e materassi; • esportazione della canapa, esportazione prodotti ortofrutticoli; • vendita di oggetti sacri, oggetti di cartoleria; • raccolta di rifiuti, vendita d’indumenti militari fuori uso; • gestire scuole di ballo e scuole di taglio e cucito; • il noleggio di film e gestire agenzie di viaggi e turismo; • avere la licenza di pescatore dilettante ed esercitare attività doganali; • avere licenze di autoveicoli da piazza ed essere affittacamere; • pubblicare sulla stampa necrologi e pubblicità; • inserire il nome in annuari ed elenchi telefonici; • possedere concessioni di riserve di caccia, pilotare aerei; • essere insegnanti privati, detenere apparecchi radio; • accedere a biblioteche pubbliche e ai locali di Borse Valori; • far parte di associazioni culturali e sportive; • far parte dell’associazione di protezione animali; • essere titolari di imprese di ricerche di minerali; • amministrare condomini, ottenere il porto d’armi; • fare la guida o l’interprete; • una legge del 1942 avrà per oggetto l’arianizzazione del mondo dello spettacolo; • vennero sostituiti i nomi ebraici di vie, luoghi e moli marittimi; • vennero rimosse le lapidi che ricordavano cittadini ebrei.

http://www.provincia.bergamo.it/provpordocs/libretto(3).pdf

http://www.provincia.bergamo.it/provpordocs/libretto(3).pdf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: