Animazione di una favola

L’attività di approfondimento in prima quest’anno, almeno nel primo quadrimestre, verterà sulle tecniche di animazione.

L’obiettivo finale (ambiziosissimo) sarà la realizzazione di una breve animazione di una favola attraverso la tecnica della”Stop motion”.

Prima, però, di partire abbiamo introdotto alcune informazioni teoriche necessarie.

Persistenza retinica:

Persistenza

Animazione a passo uno (Stop motion)

Esempio storico- George Méliès

Esempio più vicino a voi:

I Pinguini tattici nucleari:

 

Quando ci incontreremo, le ripasseremo e trascriveremo sul quaderno.

Se avete voglia ( e sempre con la supervisione dei genitori), scaricate questo programma di animazione. Vedrete che non vi sarà difficilissimo creare qualcosa. Poi mercoledì vi spiegherò come funziona.

Stykz

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...